Bang & Olufsen Avant 85″, in dimostrazione presso il nostro negozio.

//Bang & Olufsen Avant 85″, in dimostrazione presso il nostro negozio.

Bang & Olufsen Avant 85″, in dimostrazione presso il nostro negozio.

Un televisore straordinario e non solo per le dimensioni! Design, comfort e tecnologia sono sempre stati i punti di forza dei prodotti Bang & Olufsen. Vorrei soffermarmi sulla tecnologia che rappresenta il primo punto interrogativo di molti visitatori del negozio che non conoscono i prodotti Bang & Olufsen:

Il televisore Avant è dotato della più recente tecnologia Vision Clear che basilarmente prevede il selezionatissimo pannello LCD 4K ultra HD retroilluminato a LED con attenuazione locale per un contrasto senza uguali. Anche nelle scene più buie, l’algoritmo del contrasto adattivo di Bang & Olufsen assicura la visione di ogni dettaglio.

La tecnologia di compensazione del movimento e la gestione del rumore digitale ottimizzata dal nuovo video engine offrono eccellenti prestazioni anche nel caso di scene ricche di dettagli e con rapidi movimenti.

Beovision Avant introduce una nuova funzionalità denominata “Chromatic Room Adaption”, questa tecnologia rileva l’intensità luminosa e la tonalità del colore in ambiente, offrendo un’emissione luminosa e cromatica derivata dalle caratteristiche rilevate da due sensori ognuno a 180 gradi; il primo cattura la luce diretta verso lo schermo e il secondo il livello di illuminazione e la tonalità cromatica dietro lo schermo Beovision Avant per assecondare tutto questo patrimonio di eccellenza prevede una taratura individuale in fabbrica sui colori primari RGB (Rosso Verde Blu) su 10 livelli di luminosità per compensare i risultati non corretti dei pannelli LCD. Anche le migliori aziende concorrenti adottano una taratura ma soltanto su 2 punti RGB e non su tutta la produzione, ma a campione.

Lo schermo antiriflesso è in vetro con vari trattamenti anti luminescenza i quali offrono un comfort sull’immagine senza precedenti.

Anche nella sezione audio troviamo prestazioni di eccellenza, Beovision Avant è un televisore straordinariamente intelligente che si differenzia sul mercato grazie alla flessibilità dei suoi diffusori integrati e collegati e alle numerose modalità audio, possibilità di configurazione e gruppi di diffusori impostabili anche con sistema senza fili dove Avant utilizza la tecnologia “WISA” il miglior sistema wireless da me conosciuto, molto ben sviluppato da Bang & Olufsen.

All’interno di Beovision Avant alloggiano ben otto altoparlanti: Tre per toni acuti da 3/4” a cupola morbida, tre per toni medi da 2”, uno per toni bassi da 4” e uno per toni sub bassi da 6,5” a corsa lunga, per un totale di otto altoparlanti ognuno con  un proprio amplificatore dedicato e supportato da un sistema divisore di frequenze completamente elettronico. Il risultato è veramente straordinario da far invidia a molti sistemi audio separati: Parlato intellegibile, musicalità ampia e profonda, tutto questo in dimensioni veramente ridotte e in un sistema che scompare allo spegnimento. Dimenticavo che ogni altoparlante è termicamente protetto da dissipatori di calore per prevenire il sovraccarico dei potenti amplificatori e conseguenti danni ai trasduttori.

La gestione dell’audio esterno può essere estesa fino a venti diffusori compresi due sub bassi, (senza fili otto diffusori compreso un sub basso) gestiti da un sistema audio surround digitale incorporato.

Per la taratura e la configurazione Beovisio Avant si avvale di una procedura automatica che utilizza un microfono in dotazione al sistema. In questo modo è possibile creare numerose posizioni di ascolto pre programmate con una calibrazione ottimizzata dei diffusori in base alla postazione selezionata e alla risposta acustica dell’ambiente.

Le caratteristiche elencate non sono le sole che fanno di Beovision Avant un prodotto straordinario, Bang & Olufsen ha lavorato molto per passare dai 2,1 milioni di pixel di un full hd (2K) a 8,3 milioni di pixel di un ultra hd (4k), pensiamo al super lavoro che deve effettuare la gestione video (engine) circa quattro deve aumentare la velocità per gestire un numero veramente alto di informazioni con colori credibili e senza creare artefatti sull’immagine. Queste sono le basi essenziali per dare un’emozione visiva senza precedenti.

2018-12-24T17:35:07+00:0017 novembre 2014|Categorie: Novità Audio/Video|Tag: , , , |