Velodyne acoustics

Quando Dave Hall lanciò Velodyne Acoustics nel 1983, con l'obiettivo di trasformare il piacere della musica e dei film in casa in una nuova esperienza, aveva un'intuizione unica per una mega-tendenza. Oggi è impossibile immaginare l'elettronica di consumo senza subwoofer. Con prodotti e brevetti pionieristici, Velodyne Acoustics ha lasciato un segno significativo in un'intera categoria di prodotti. Nel 2019 Mansour Mamaghani, con la sua società Audio Reference, distributore tedesco di lunga data di Velodyne Acoustics, ha acquisito l'azienda. Così, la fucina californiana di subwoofer è entrata a far parte della "Lega Anseatica", pronta a definire una nuova generazione di bassi per i prossimi 30 anni.
Listino PDF
Quando Dave Hall lanciò Velodyne Acoustics nel 1983, con l'obiettivo di trasformare il piacere della musica e dei film in casa in una nuova esperienza, aveva un'intuizione unica per una mega-tendenza. Oggi è impossibile immaginare l'elettronica di consumo senza subwoofer. Con prodotti e brevetti pionieristici, Velodyne Acoustics ha lasciato un segno significativo in un'intera categoria di prodotti. Nel 2019 Mansour Mamaghani, con la sua società Audio Reference, distributore tedesco di lunga data di Velodyne Acoustics, ha acquisito l'azienda. Così, la fucina californiana di subwoofer è entrata a far parte della "Lega Anseatica", pronta a definire una nuova generazione di bassi per i prossimi 30 anni.
Listino PDF