BOWER & WILKINS 800 SERIES DIAMOND tra breve in dimostrazione presso il nostro centro vendita.

//BOWER & WILKINS 800 SERIES DIAMOND tra breve in dimostrazione presso il nostro centro vendita.
  • prestige_edition-BowersWilkins_802_D3_prestige_edition--Dolfihifi-dolfi-hifi-firenze-dolfihiend-dolfi-hi-end-altafedeltà-alta-fedeltà-sconto-offerta-sconti-offerte-ribassi-offerta speciale-speciale

BOWER & WILKINS 800 SERIES DIAMOND tra breve in dimostrazione presso il nostro centro vendita.

Arriverà tra breve in negozio la prestigiosa serie 800 Diamond di Bower & Wilkins

B&W Abbeyroad for l Dietro le quinte ad Abbey Road: l’installazione delle 800anding page-Dolfihifi-dolfi-hifi-firenze-dolfihiend-dolfi-hi-end-altafedeltà-alta-fedeltà-sconto-offerta-sconti-offerte-ribassi-offerta speciale-speciale

Dietro le quinte ad Abbey Road: l’installazione delle 800

Unboxing e impostazione di tre D3 nel miglior studio di registrazione del mondo è un compito che richiede la massima precisione. Gli 800 D3 sostituiscono i diffusori originali da 800 D che hanno servito lealmente Abbey Road da quasi 15 anni, segnando il pezzo finale del puzzle per Abbey Road Studios dopo una recente ristrutturazione di Studio One.

Il processo è iniziato con il capo dei servizi tecnici di Abbey Road, Simon Campbell, e il Senior Recording Engineer Andrew Dudman, in visita all’istituto di ricerca Steyning di Bowers & Wilkins per confrontare gli 800 D3 con la loro precedente iterazione.

Simon spiega: “Prima di tutto eravamo lì per Andy per ascoltarli. Mentre mi piace pensare che il mio ascolto critico sia abbastanza ragionevole, non sarò io seduto di fronte a loro durante le sessioni. Inoltre, ero lì per prendere in considerazione la logistica: le loro dimensioni, l’ingombro, i terminali degli altoparlanti, il peso e il modo in cui possono essere mantenuti. Simile a 800D Mk I in dimensioni e ingombro – assicurando che non avremmo bisogno di nuovi supporti per altoparlanti – con robusti terminali per diffusori e un design impressionante per consentire prontamente qualsiasi manutenzione potenziale Sono stato anche piacevolmente sorpreso pesano circa 30 kg in meno rispetto ai loro predecessori “.

Abbey Road full-B&W Abbeyroad for l Dietro le quinte ad Abbey Road: l’installazione delle 800anding page-Dolfihifi-dolfi-hifi-firenze-dolfihiend-dolfi-hi-end-altafedeltà-alta-fedeltà-sconto-offerta-sconti-offerte-ribassi-offerta speciale-speciale

In Studio One gli anni ’80 siedono sui supporti per elevare i coni midrange ei tweeter chiaramente sopra la consolle AMS Neve 88RS. Prima della recente ristrutturazione di Studio One c’erano dei piccoli dischi fissati al pavimento per localizzare i supporti degli altoparlanti nella loro posizione corretta. La ristrutturazione includeva un aggiornamento all’infrastruttura video HD degli studios che richiedeva il tappeto della sala controllo per poter far passare una grande quantità di cavi sotto il pavimento.

Al completamento, con un nuovo tappeto e nessun supporto per l’individuazione dei dischi, Simon e il suo team hanno dovuto ricominciare da capo con il posizionamento degli altoparlanti. Questo è un processo piuttosto meticoloso ottenuto con l’aiuto di una misura laser per ottenere equidistanza dalla posizione dell’ingegnere in cima a una sospensione cardanica a 360 ° per garantire che gli altoparlanti siano agli angoli corretti.

Simon disse: “Abbiamo un pennarello sul pavimento di legno davanti alla consolle che indica la posizione ingegneristica ottimale. Con il centro 800 D3 dritto, gli 800 D3 di sinistra e destra sono posizionati a 30 ° su entrambi i lati e tutti alla stessa distanza dal marker. Quindi ruotiamo l’altoparlante sinistro e destro sempre leggermente attorno ai loro rispettivi centri anteriori in modo che non puntino direttamente al centro della testa dell’ingegnere. L’obiettivo dovrebbe essere appena dietro la testa, quindi c’è un punto debole realistico “.

Abbey Road full-B&W Abbeyroad for l Dietro le quinte ad Abbey Road: l’installazione delle 800anding page-Dolfihifi-dolfi-hifi-firenze-dolfihiend-dolfi-hi-end-altafedeltà-alta-fedeltà-sconto-offerta-sconti-offerte-ribassi-offerta speciale-speciale

Con gli altoparlanti nelle loro posizioni corrette, per allinearli acusticamente, Simon e il team tecnico alimentano il rumore rosa a livello di linea – un segnale distribuito uniformemente per ottava in tutto lo spettro audio – attraverso la console con il controllo del monitor in una determinata posizione.

L’obiettivo è raggiungere un livello di pressione sonora di 85 dBC alla posizione dell’ingegnere da ogni 800 D3. Dato che gli amplificatori di potenza hanno una struttura di guadagno fissa, qualsiasi modifica viene apportata regolando i potenziometri appropriati sulla consolle mentre si effettuano misurazioni costanti da un misuratore SPL, e di nuovo, tutti alla posizione dell’ingegnere.

Abbey Road full-B&W Abbeyroad for l Dietro le quinte ad Abbey Road: l’installazione delle 800anding page-Dolfihifi-dolfi-hifi-firenze-dolfihiend-dolfi-hi-end-altafedeltà-alta-fedeltà-sconto-offerta-sconti-offerte-ribassi-offerta speciale-speciale

Studio One di Abbey Road continua a essere la destinazione principale per la registrazione di colonne sonore di film. Solo: Una storia di Star Wars, Black Panther, The Greatest Showman, Three Billboard al di fuori di Ebbing Missouri e il pluripremiato The Shape of Water sono solo alcuni dei film acclamati, tutti sonicamente riportati in vita dietro le pareti dello storico studio.

E con l’arrivo degli 800 D3 in Studio One, Bowers & Wilkins e Abbey Road Studios continueranno a offrire un’esperienza audio senza precedenti per i migliori musicisti e ingegneri del mondo.

2019-03-28T23:46:59+00:0028 marzo 2019|Categorie: Eventi e Informazioni Utili|Tag: |